Dicembre è già in pieno svolgimento e il Natale si avvicina. Quest'anno le vacanze sono diverse dagli anni precedenti. Quindi tempo per un po' di divertimento in più! In questo blog ti diamo una serie di consigli di Natale e consigli per la cura per mantenere il tuo albero di Natale ancora più bello.

 

Decorazione natalizia in casa

Le decorazioni natalizie vengono spesso acquistate una volta e riutilizzate ogni anno. Ogni tanto è bello aggiungere qualcosa alla tua collezione di Natale. Ogni anno ci sono nuove tendenze e ce n'è per tutti i gusti. Ad esempio, crea un accogliente angolo di Natale nella tua casa. Ad esempio, usa un tappeto, luci, candele, ma anche verde. Non dovrebbe mancare una bella palma o un vaso con rami di leccio. Tutti sono contenti del verde in casa e questo si sposa perfettamente con l'atmosfera natalizia.

 

Addobbi natalizi in giardino

È bello aggiungere lo spirito natalizio sia all'interno che all'esterno. Intorno a Natale vedi molte luci e decorazioni natalizie in giardino. Ad esempio, crea una bella ghirlanda di Natale davanti alla tua porta. Usa i rami dell'albero di Natale per questo. Questi possono essere trovati nei centri di giardinaggio. Aggiungi una sottile serie di luci adatte per l'esterno. Metti un piccolo albero di Natale davanti alla porta d'ingresso e decoralo con luci e palline di Natale.

 

Albero di natale

Questo non dovrebbe certo mancare nel periodo di Natale. C'è un albero di Natale per ogni interno. Poco spazio? Ci sono piccoli alberi di Natale in vendita che puoi facilmente mettere su un tavolo o uno sgabello. In questo modo puoi portare lo spirito natalizio nella tua casa. Per goderti il ​​tuo albero il più a lungo possibile, una serie di cose sono importanti.

 

disimballaggio
Hai scelto un albero bellissimo? Nel garden center lo confezionano in modo che sia facile da portare con te e lasci pochi aghi in macchina. In un'azienda lo avvolgono con una copertura di plastica e l'altra azienda usa una rete. Il tuo albero di Natale è in una custodia di plastica? Quindi rimuovi questa copertura dall'albero il prima possibile quando arrivi a casa. Ciò eviterà che l'albero si ammuffisca. Il tuo albero di Natale è avvolto con una rete? Quindi puoi lasciarlo così più a lungo.

 

Differenza di temperatura
Tutti gli alberi di Natale crescono all'aperto in natura. Poiché li abbiamo all'interno, l'albero deve prima acclimatarsi. Non mettere mai il tuo albero di Natale subito dentro senza che si abitui. In questo modo perderà molti aghi e rimarrà bella per un periodo di tempo più breve. Per prima cosa posiziona il tuo albero all'esterno in un luogo riparato, poi lascia che si abitui per un giorno nel capannone o nel garage, quindi mettilo nel ripostiglio per un giorno e poi mettilo all'interno del soggiorno dove eventualmente lo desideri. In questo ordine, il tuo albero di Natale si abituerà lentamente alla temperatura.

 

Il posto migliore
Fa freddo e la stufa è bella, o forse anche la stufa a legna. Il tuo albero di Natale lo trova un po' meno piacevole e non ama quest'aria secca e calda. Posiziona preferibilmente il tuo albero lontano dalla stufa. Non è possibile? Tieni presente che il tuo albero perderà gli aghi un po' più velocemente.

 

Vari tipi
Ci sono molti diversi tipi di alberi. Il Nordman e il Fraserspar sono specie note per la loro lunga ritenzione dell'ago. Quindi hai ancora la possibilità di scegliere una variante segata o una in una pentola. Se vuoi goderti il ​​tuo albero di Natale più a lungo, scegline uno in un vaso. Questo assorbe l'umidità e la nutrizione più facilmente. Molte persone pensano che un albero di Natale in vaso possa sempre andare in giardino in modo da poterlo riutilizzare l'anno prossimo. Purtroppo non è sempre così. Gli alberi di Natale hanno radici enormi, ma queste vengono tagliate e la zolla rimanente viene posta in una pentola. Puoi verificare che di conseguenza perde molta forza ed energia e quindi non prenderà sempre piede in giardino.

 

Acqua e cibo
Il tuo albero di Natale ha bisogno di acqua. Sia l'albero con zolla che la versione segata. Come? Un albero di Natale con una zolla spesso è già in una pentola con un sacchetto di plastica intorno e viene spesso collocato in un vaso decorativo o in un cestino nel soggiorno, quindi l'irrigazione è facile. Ma anche l'albero di Natale segato ha bisogno di acqua. Ora questo sembra un po' più difficile. Il più semplice è usare un supporto per albero di Natale in cui avvitare il tronco. Nella parte inferiore del supporto metti uno strato d'acqua in modo che assorba l'umidità attraverso il tronco. Entrambe le specie hanno anche bisogno di nutrizione. Simile ai fiori recisi in cui metti il ​​nutrimento attraverso l'acqua. In molti cetra da giardino ottieni un sacchetto di cibo per l'albero di Natale con il tuo acquisto. Aggiungi questo all'acqua che dai al tuo albero di Natale. In questo modo, il tuo albero rimarrà più bello più a lungo. Innaffia regolarmente il tuo albero di Natale in modo che sia meno probabile che lasci andare gli aghi.

Nota: l'acqua nello stendardo dell'albero di Natale segato è velenosa! Questo perché c'è della resina nel bagagliaio. Quindi attenzione con animali domestici e bambini.

 

Pianta d'appartamento come albero di Natale
Che bello questo suono! Un ottimo sostituto per un albero di Natale è il Kamerden – Araucaria heterophylla. Non molte conifere sono adatte come piante d'appartamento, ma queste Kamerden lo sono! Cresce lentamente, quindi è l'ideale per un posto più piccolo della casa. Questo dolce è ovviamente molto carino da decorare con piccole luci e palline di Natale durante le vacanze.

 

Cura delle Camere
*
Acqua: poca acqua necessaria. Innaffia solo quando il terreno si sente asciutto. Nei mesi invernali trattiene l'umidità più a lungo, quindi noterai che dovrai annaffiare di meno durante questi mesi.

* Irrigazione: non è necessario, ma aiuta a rimuovere la polvere dalla pianta. Se nebulizzi regolarmente la pianta, noterai che assorbe l'umidità attraverso i suoi rami.

* Posizione: A de Kamerden piace un punto luminoso senza luce solare diretta. Non metterlo troppo scuro, in questo modo la sua crescita ristagnerà.

* Alimentazione: poiché il Kamerden cresce lentamente, non ha bisogno di molto cibo. Utilizzare solo cibo universale per piante d'appartamento durante la stagione di crescita. Dosare ½ della quantità indicata sulla confezione.

* Potatura: Non devi potare questa pianta, ma per mantenerla in una bella forma puoi tagliare i lunghi corridori.

Hai le foglie gialle di Kamerden? Questo è un segno di troppa acqua. Continua a controllare il terreno regolarmente infilando un dito nel terreno. Troppa acqua può portare alla putrefazione delle radici e la tua pianta non sopravviverà a questo.

Spero che questi suggerimenti di Natale ti siano stati di qualche utilità. Auguriamo a tutti un sereno Natale e un verdissimo 2021! A nome del team Lettera di taglio.

Lista d'attesa - Lista d'attesa Ti informeremo quando il prodotto sarà disponibile. Si prega di inserire un indirizzo email valido di seguito.