5 consigli: SOS, la mia pianta è in pericolo!

 

Lo riconosci? Passi tranquillamente davanti alla tua pianta, ti guardi indietro e all'improvviso BAM! Va in giro come se avesse rinunciato alla vita. Forse ora stai dubitando se sia meglio sbarazzarsi di lei, ma niente panico! Molte piante possono essere salvate con un po' di amore e attenzione.
Ti daremo una serie di suggerimenti per assicurarti di sapere cosa fare in un momento simile, in modo che la tua pianta brilli presto di nuovo.

1. Cosa c'è che non va nella mia pianta?

Ci sono ovviamente infinite possibilità per cui la tua pianta non brilla. Ecco alcuni fattori che potresti voler considerare per aiutarti a fare una diagnosi corretta.

Dov'è il tuo amico verde? La posizione di una pianta è molto importante nella tua casa. Lo sapevi che alle piante non piace muoversi? Spostare la tua pianta di un metro o due è anche una piccola mossa per la tua pianta. La pianta può trovarsi improvvisamente in una brutta copia, la temperatura può essere diversa e la luce può brillare solo un po' più o meno sulle foglie. Non è poi così male per noi. Ma per i nostri amici verdi lo è!
Ad esempio, alcune piante sono conosciute come piante da ombra. Ma attenzione! Ciò non significa che vogliano stare nell'angolo buio sotto la piccola finestra basculante del bagno. Se vuoi vedere le piante brillare, assicurati che ricevano anche dei raggi! Anche quando sono piante da ombra.

Anche la temperatura gioca un ruolo, ovviamente. Scopri quali temperature piacciono alla tua pianta e controlla quanto è calda - o fredda - dove si trova attualmente. Questo vale anche per l'umidità. Alcune piante necessitano di un'umidità elevata, almeno il 50%. Per verificarlo puoi trovare molti contatori online dove puoi leggere la temperatura e l'umidità!

Oltre alla posizione, all'umidità e alla temperatura, puoi chiederti alcune altre cose. Quando è stata annaffiata la tua pianta? E come innaffiare la tua pianta? Per saperne di più sull'irrigazione delle piante, dai un'occhiata al blog 5 Tips: Watering Skills.

La stagione può anche svolgere un ruolo importante nel modo in cui si sente la tua pianta. Alcune piante perdono alcune foglie in inverno. Purtroppo? Diavolo sì! Ma a volte non puoi farci niente. In inverno, le piante hanno bisogno di molto meno amore da parte nostra. Sfortunatamente, una pianta non può sopportare l'alimentazione o troppa acqua in inverno. Quindi sii paziente in inverno. Allora potresti essere ricompensato con una nuova crescita in primavera!

Infine, un problema comune con le piante tristi sono gli insetti. Osserva attentamente lo stelo della tua pianta, sotto e sulle foglie e nel terriccio. Vedi strane palline, macchie o tanti puntini bianchi? Allora ci sono buone probabilità che tu abbia a che fare con insetti indesiderati. Per verificarlo correttamente, è meglio usare una lente d'ingrandimento.

Se scopri di aver dato troppo, come acqua o cibo, cambia il terriccio, taglia le foglie antiestetiche sul fondo dello stelo e mettila dove pensi che sarà felice. Con un po' di fortuna e pazienza si riprenderà.

2. Indietro nel tempo

Pensa un attimo indietro nel tempo. Ti sei trasferito nelle ultime settimane? Hai spostato l'impianto o è cambiato lo spazio in cui si trova il tuo impianto? Allora la tua pianta potrebbe essere sotto shock.
Anche gli animali possono causare danni. Forse il tuo gatto o cane cammina regolarmente un po' troppo vicino al tuo amico verde. Ma la tua pianta non apprezzerà certo mordere le foglie o scavare nel terriccio.

3. Carota approfondita

Il terriccio potrebbe non essere l'argomento più divertente quando pensi di prenderti cura delle tue piante, ma è molto importante! Se hai annaffiato troppo, è meglio controllare le radici prima del rinvaso: sono bagnate e flosce? Poi marciscono. Puoi tagliarlo prima di rinvasare la pianta. Controlla anche quale terriccio usi! Ad esempio, non vuoi usare terriccio per un cactus che trattiene molta umidità, perché ciò causerà problemi in futuro.

4. Cercheremo i libri

Se non l'hai già fatto, leggi la tua pianta. Da dove viene? Di cosa ha bisogno? Quali problemi si verificano spesso con le specie vegetali in questione? Tutto può essere trovato online in questi giorni, ma dovrai cercarlo!

5. Andare e venire

A volte dobbiamo accettare che non tutte le piante possono essere salvate. Alcuni arrivano felici e ci lasceranno troppo presto. Le piante sono vive e talvolta è coinvolta la morte. Fortunatamente, ci sono molte piante da adottare, quindi possiamo riprovare.

Lista d'attesa - Lista d'attesa Ti informeremo quando il prodotto sarà disponibile. Si prega di inserire un indirizzo email valido di seguito.